Infedeltà di coppia: consigli per imparare a perdonare

Superare il tradimento è possibile, se è quello che davvero vogliamo

Secondo i dati dell’IFOP, il 45% degli italiani ha tradito il partner almeno una volta. Questo significa che l’infedeltà di coppia è un problema che molti di noi potrebbero trovarsi a dover affrontare. Un tradimento non implica necessariamente la fine della relazione o del matrimonio. Se entrambi i partner si impegnano, la relazione può sopravvivere e, a volte, divenire ancora più solida e profonda. In questo articolo scopriremo alcuni consigli per imparare a perdonare il compagno e superare il tradimento (se è questo che vogliamo).

Che cosa si intende per infedeltà di coppia?

L’infedeltà include l’adulterio, ma è molto più di questo. Si può descrivere come il mancato adempimento di un obbligo morale. Le coppie possono avere idee diverse di ciò che significa essere infedeli. Spesso non si tratta di un atto singolo e ben definito. Ecco alcuni esempi di infedeltà non sessuale e tradimento emotivo:

  • Inviare messaggi sessuali o erotici a qualcun altro
  • Sviluppare dei legami intimi e profondi con un’altra persona
  • Avere un profilo attivo su siti di incontri online
  • Inviare foto di nudo a qualcuno
  • Flirtare abitualmente con qualcuno
  • Immaginare qualcun altro durante il sesso
  • Frequentare un ex
  • Nascondere la propria situazione finanziaria al partner

In sostanza, l’infedeltà è un qualunque atto di slealtà nei confronti del partner che va a tradire la sua fiducia (posto che quella fiducia sia fondata su aspettative realistiche).  

Quali sono le cause dell’infedeltà di coppia?

Tradimenti e infedeltà possono verificarsi sia all’interno di una relazione felice sia all’interno di una relazione problematica. Ci sono vari fattori che possono contribuirvi, tra cui:

  • Lunghi periodi di lontananza
  • Dipendenza da gioco da azzardodroga, alcol, sesso
  • Squilibrio tra chi dà e chi riceve nella relazione
  • Mancanza di manifestazioni d’affetto
  • Mancanza di comunicazione sui propri bisogni emotivi e sessuali
  • Eventi importanti che cambiano la relazione, come la nascita di un figlio
  • Disturbi mentali come quello bipolare e la depressione cronica
  • Patologie croniche, soprattutto quelle che causano disabilità fisica
  • Difficoltà economiche come prestiti, mutui o debiti 

La paura del conflitto, la paura dell’intimità e l’insoddisfazione personale sono ulteriori fattori che possono favorire l’infedeltà.

Il dolore del tradimento andrà mai via?

Avere fiducia nel proprio partner significa sentirsi al sicuro con lui. Promesse infrante, menzogne e infedeltà sessuale possono danneggiare gravemente il rapporto di fiducia su cui si basa la relazione. Ci vuole molto tempo per superare questo dolore. Capire come elaborare l’infedeltà ha molto a che fare con il perdono, e non quello che si dice a parole, ma quello che ci arriva da dentro. Superarla è difficile, ma fondamentale per la nostra guarigione. In ogni relazione intima ci si ritrova a dover affrontare le trasgressioni e gli errori del partner, prima o poi. Alcuni errori sono troppo dolorosi per essere perdonati e portano alla fine della relazione, ma il perdono è comunque importante per il nostro benessere personale. In molti casi, l’infedeltà è qualcosa che una coppia può superare, se entrambe le parti sono coinvolte e intenzionate a ricostruire ciò che è stato rotto.

Quanto ci vuole a superare il dolore del tradimento?

Il tempo necessario per superare l’infedeltà dipende molto da ciò che è avvenuto. In genere, un singolo tradimento è più facile da perdonare rispetto a anni di continua infedeltà, ma dipende molto da persona a persona. In ogni caso, nessuno deve sentirsi obbligato a perdonare. È una scelta personale.

Guarire dal trauma dell’infedeltà di coppia è possibile se entrambi i partner sono decisi a:

  1. Impegnarsi con sincerità per guarire
  2. Lavorare per ricostruire la relazione
  3. Comprendere le cause dell’infedeltà
  4. Sforzarsi per ricostruire il rapporto di fiducia
  5. Rinunciare a rabbia e risentimento

Ci sono varie tecniche che possono aiutarci a imparare come superare l’infedeltà e come controllare la rabbia all’interno di un rapporto di coppia. Vediamone alcune.

Consigli per superare l’infedeltà di coppia

Superare l’infedeltà di coppia richiede pazienza, impegno, una rivalutazione della relazione, ma soprattutto perdono.  

Il perdono è la chiave

Indulgere nel rancore e continuare ad alimentare il dolore per l’infedeltà sono comportamenti tossici che possono portarci a provare rabbia cronica e odio. Queste emozioni negative minano la nostra salute e la nostra felicità e sono fondamentalmente uno spreco di tempo e energie. Serbare rancore intacca la nostra serenità e distrugge le fondamenta di qualsiasi relazione, anche futura. È stancante a livello emotivo e fisico. Diversi studi dimostrano che il perdono porta numerosi benefici e contribuisce a:

  • Migliorare il nostro sonno
  • Abbassare la pressione sanguigna
  • Ridurre il rischio di infarto
  • Abbassare i livelli di colesterolo
  • Ridurre infiammazioni e dolori cronici
  • Ridurre depressioneansia e stress

Prendere una decisione consapevole

È importante decidere con consapevolezza se perdonare o meno il partner e se ci si vuole impegnare per mantenere la relazione. È altrettanto importante che il nostro compagno sia sinceramente dispiaciuto per il suo comportamento e sia pronto a dedicarsi attivamente alla ricostruzione del rapporto.

Prepararsi ai pensieri negativi

Se decidiamo di dare una seconda possibilità al nostro partner, dobbiamo essere pronti a carrellate di immagini e pensieri dolorosi che ci attraverseranno la mente. Quando capitano, cerchiamo un posto tranquillo. Alleniamoci a lasciar andare immagini e pensieri negativi e sostituiamoli con affermazioni positive.

Non usare l’infedeltà come arma per ferire il partner

Se il nostro obiettivo è davvero quello di superare il dolore dell’infedeltà, allora dobbiamo permettere anche al nostro partner di farlo. Non usiamo i suoi errori come un’arma contro di lui. Resistiamo all’impulso di rinfacciarglieli durante una discussione o un litigio. Rivangare il passato non farà altro che mantenere vivo il dolore di entrambi e distruggere le nostre chance di essere felici.  

Capire che potremmo non capire mai

Dobbiamo accettare che potremmo non capire mai davvero o fino in fondo i motivi per cui il partner ci è stato infedele. Naturalmente, la nostra capacità di accettazione dipenderà molto dall’impegno che il partner dimostrerà nel ricostruire la relazione. Perdonare qualcuno non significa giustificare le sue azioni. Usiamo pazienza e ricordiamoci dell’obiettivo finale.

Non cercare vendetta

Il sesso per ripicca non è mai una buona idea. Serve solo ad alimentare le emozioni negative che sia noi che il nostro partner stiamo già affrontando. Inoltre, non aiuta a sentirsi meglio.  

Come lasciar andare il dolore dell’infedeltà?

Capire come superare l’infedeltà di coppia richiede impegno e pazienza, ma è possibile, a patto che sia un obiettivo comune e condiviso. Se non siamo in grado di perdonare il nostro partner per la sua infedeltà, potremmo provare a cercare l’aiuto di un professionista specializzato nella terapia di coppia. Il terapeuta può insegnarci vari metodi per lasciar andare il dolore, così da aiutarci a decidere se vogliamo ricostruire la nostra relazione e renderla più forte o se vogliamo cercarne una nuova. L’unica cosa certa è che, se ci impegniamo al massimo per guarire, riusciremo ad aprirci e fidarci di nuovo. 

Hai bisogno di supporto specifico sul tema affrontato in questo articolo? Scarica subito l'App di Cozily!

Stefano Marina

Specialista in interventi su misura per la persona, approccio dinamico con integrazioni di approcci cognitivo-comportamentale e sistemico-relazionale, target principali sono il giovane adulto e l’adulto, la coppia e la famiglia, i gruppi.

Vuoi entrare subito in chat con un nostro psicologo online e valutare con lui come quale tipo di percorso è più adatto a te? Completa subito il questionario e saremo a tua completa disposizione! 

La prima seduta conoscitiva in chat o video è gratuita!

Preferisci scegliere in autonomia un percorso specifico già strutturato, sulla base dei tuoi bisogni? 

Puoi visitare il nostro Negozio online!

×
×

Carrello